Il Portale degli Operatori Olistici

Medicina Quantistica, Naturopatia, Fiori Di Bach, Meditazione, Bowen, Arte Terapia, Psico Naturopatia, Autostima, Pedagogia e...

Tecnica di Bowen per i calciatori e gli sportivi

25 giugno 2017

Tecnica Bowen nello sport

La tecnica Bowen produce risultati immediati in presenza di lesioni sportive acute, che sono difficilmente trattabili con altre terapie.

Ed anche in presenza di lesioni non sportive, perché ad esempio, non necessariamente ti puoi prendere una distorsione alla caviglia solo facendo sport.

La Tecnica Bowen viene utilizzata con grande successo in caso di traumi sportivi, generando un rapido sollievo senza effetti collaterali.

bowen calcio
A differenza di molte altre terapie e tecniche, il Bowen tratta tutto il corpo.

Contatta il Dott. Gian Marco Piras

Molte tecniche trattano solamente la zona interessata dal problema e possono essere necessari molti altri trattamenti, prima che la tensione e il dolore siano dissipati.

Il Bowen invece aiuta da subito l’organismo a produrre le proprie regolazioni per ottenere risultati rapidi e duraturi in tutto il corpo.

Uno studio del Prof. Amy Norman della University of North Carolina a Chapel Hill, ha dimostrato che la terapia Bowen ha un’efficacia:

  • dell’ 85% con il mal di schiena
  • dell’ 80% per lo stress e la tensione
  • dell’ 80% con la fibromialgia
  • del 95% con problemi all’ ATM

Per il Dr. Joseph Mercola  direttore dell’ Optimal Wellness Center di Chicago, “Questo lavoro, fatto correttamente, si prenderà cura dell’ 85% della maggior parte tutti i problemi di dolore. E ‘assolutamente incredibile. ”

bowtech
Craig Mattimoe è un terapista sportivo molto noto in California.

Ha detto che, dopo molti anni di trattamenti per la prevenzione degli infortuni sportivi, avrebbe potuto “tranquillamente riferire che nessun altra tecnica in tutto il Nord America si avvicina alla terapia Bowen.

Nessun confronto. Io lavoro principalmente con gli atleti, in particolare i giocatori di calcio, che sono un grande business in America.

Il Bowen eclissa letteralmente tutte le attuali tecniche sportive accettate dalla medicina, sia tradizionali che alternative”.

A livello sportivo il Bowen, può essere efficace sia come trattamento di traumi sportivi ma anche come prevenzione e miglioramento della performance

I vantaggi che un’atleta professionista o amatoriale può ottenere sono:

  • risoluzione in tempi ridotti del trauma;
  • riduzione dei tempi di recupero tra le sessioni di allenamento, permettendo all’atleta di allenarsi più duramente e con una maggiore frequenza;
  • riduzione del rischio di incorrere in lesioni o traumi sportivi;
  • ridotta probabilità che una lesione primaria porti a lesioni secondarie;
  • aumento del potenziale di prestazioni dell’atleta.
  • più possibilità per l’atleta di fare carriera

Molti atleti utilizzano il Bowen per il trattamento delle lesioni, per la prevenzione e per ridurre i tempi di recupero dopo l’allenamento e la competizione

Il Journal of body work and movement therapies ha pubblicato uno studio sull’effetto della tecnica Bowen nel miglioramento della flessibilità.

Questo studio è stato effettuato su 120 volontari divisi in due gruppi: un gruppo di controllo e uno di lavoro.

Lo studio ha dimostrato che il gruppo di lavoro che veniva trattato settimanalmente con il Bowen, produceva aumenti continui della flessibilità, senza effettuare nessun altro tipo di lavoro.

Mentrenel il gruppo di controllo non è stato riscontrato nessun cambiamento significativo.

Sono numerose le testimonianze di atleti di alto livello, che hanno potuto sperimentare l’efficacia del Bowen e che tutt’ora ne fanno utilizzo.

Qui riportiamo quella di Danny Adams, calciatore della First division inglese

bowtech
“Mi è stato chiesto di provare la terapia Bowen dal mio fisioterapista visto che soffrivo, per la maggior parte della stagione, di problemi alla schiena, all’inguine, ai quadricipiti e flessori delle gambe.

Ero stato da un chiropratico e nonostante mi avesse detto che non c’era niente di squilibrato nella mia struttura ossea, i dolori persistevano.

Ho continuato a giocare, ma mi sentivo ancora molto limitato nei miei movimenti così ho deciso di fare una prova con la tecnica Bowen.

Non sapevo sinceramente cosa aspettarmi, ma ero determinato ad avere una mente aperta e a provare.

Non riesco a spiegare come funzionava, ma dopo un paio di trattamenti i problemi che avevo erano praticamente scomparsi.

Sono stato in grado di toccare le dita dei piedi con le palme delle mie mani, cosa che invece prima, non ero in grado di fare da molto tempo.

Quando le persone mi chiedono: “Ma funziona il Bowen?”, rispondo cosi:

“Prima che iniziassi i trattamenti avevo dolori fortissimi e infortuni a ripetizione. Inoltre avevo segnato 5 gol in 27 partite.

Da quando ho iniziato i trattamenti niente più dolori, niente più infortuni e ho segnato 10 gol in 12 partite.

Dal mio punto di vista questo dice tutto, perché non ho saltato una partita fino alla fine della stagione.”

La Tecnica Bowen è eccezionale per i giocatori di calcio e per gli sportivi

Lascia un commento