Il Portale degli Operatori Olistici

Medicina Quantistica, Naturopatia, Fiori Di Bach, Meditazione, Bowen, Arte Terapia, Psico Naturopatia, Autostima, Pedagogia e...

I Benefici del Reiki nell’evoluzione personale e spirituale

Reiki ed Evoluzione Personale

Il Reiki, oltre ad essere una tecnica semplicissima e pratica da imparare è un vero e proprio percorso di crescita personale.

Per questo motivo il suo ideatore Mikao Usui, negli anni ‘20 definiva il Reiki un ”percorso per giungere alla perfezione”.

reiki

Le storie sulle tecniche di guarigione attraverso le mani si perdono nella notte dei tempi e tutte le discipline antiche orientali ci parlano di energia vitale, il Chi, Qi, Prana, Mana,etc.

Nel Reiki l’uso di questa energia, che si trova in ogni cosa intorno a noi, lavora in sinergia con l’energia universale.

Quella parte di energia con le più alte frequenze sottili, che gli scienziati chiamano ancora materia oscura, perché come con il DNA, non si è ancora riusciti a decodificare.

Contatta Anna Paola Cesarini

Sappiamo però che tiene unito l’intero cosmo e che ha dato origine all’universo e alla vita stessa, alla pura coscienza, al campo unificato o pura energia.

L’unione di questi due flussi , REI = energia universale e KI = energia vitale, lasciano fluire l’Energia Vitale Universale, la pura energia intelligente in grado di ristabilire l’equilibrio ideale del benessere fisico, psico emozionale e spirituale.

Praticare Reiki significa lavorare su tutti i piani dell’esistenza, ottenendo il giusto equilibrio a livello fisico, proprio perché si agisce all’unisono anche sulla mente, che è la causa di tutti i nostri problemi psicofisici, psico = mente, soma = corpo.

Il Reiki è anche una disciplina profondamente spirituale che favorisce il vero e proprio risveglio della coscienza.

risveglio coscienza

Il primo effetto che percepisci dopo aver appreso le prime informazioni sul Reiki e praticandolo su di te attraverso l’auto trattamento, sarà un aumento dell’intuizione, dei sensi ed un maggiore controllo delle tue reazioni emotive.

Il tutto accompagnato da un grande stato di rilassamento e serenità interiore, con un conseguente miglioramento di stati d’ansia, insonnia,etc.

Dopo aver ricevuto l’attivazione al primo livello di Reiki ed aver cominciato a praticare su noi stessi, avverranno dei veri e propri cambiamenti.

Potremo riscontrarlo nel nostro quotidiano modo di essere e di interagire con l’ambiente esterno.

In questa specifica fase di apprendimento, crescita e lavoro su noi stessi, abbiamo la possibilità di intervenire sul piano fisico.

Siamo canali di pura energia, che opera in noi in maniera totalmente autonoma ed intelligente, non abbiamo bisogno di porci una direzione o un fine, ma avere solamente totale fiducia in essa.

crescita spirituale

Siamo esseri dotati di auto guarigione, anche se il lavoro della mente ostacola questi naturali processi.

È quindi indispensabile che impari ad essere centrato su te stesso, totalmente collegato all’energia universale, nel momento presente, nel qui e ora dove tutto è possibile.

È il solo e unico tempo nel quale vive passato, presente e futuro.

Il solo e unico momento (adesso) nel quale crei il tuo “miracolo”.

In una fase successiva, quando sei finalmente pronto e decidi consapevolmente di apprendere il secondo livello, puoi cominciare a lavorare sulla tua parte psico emotiva.

Questo è il modo più diretto per comprendere come funziona la mente e l’ego, i loro meccanismi di sopravvivenza e di distorsione della realtà.

Il lavoro sul proprio Ego è uno degli aspetti più importanti per comprendere profondamente come funziona la nostra macchina biologica e la mente, con tutte le sue dinamiche meccaniche generate dalle sue memorie.

Nella seconda fase di apprendimento scoprirai l’utilizzo dei simboli Reiki di secondo livello, con la possibilità di lavorare attraverso un preciso intento e direzione.

reiki-simboli

Un simbolo per operare oltre lo spazio tempo (a distanza), un altro per operare sulla parte psichica e un altro ancora per concentrare energia in una precisa direzione da te individuata.

Nella terza fase (terzo livello) puoi completare le tue conoscenze, essere finalmente pronto a ricevere il simbolo Maestro e con esso lavorare nello spirito e nella pura coscienza infinita.

Ora starà solo a te stesso conseguire il Master, la maestria della tua vita.

Esistono percorsi di Reiki diversi tra loro, come tutte le discipline, anch’essa si sta evolvendo nel tempo ed in base al cambio di culture e di frequenze, a seconda dei luoghi da dove viene praticato e del cosmo stesso.

II Reiki che troviamo oggi in occidente è stato soggetto a delle trasformazioni, già negli anni appena dopo la seconda guerra mondiale quando fu introdotto in America dalla signora Takata, allieva diretta di Mikao Usui.

Oggi il Reiki si sposa con nuove metodologie di lavoro attraverso l’energia e con le nuove visioni moderne e personalizzate di alcuni dei più grandi Master Reiki del mondo.

Persone come Frank Arjava Petter, il mio stimatissimo amico Dario Canil e molti altri, che stanno riportando in in Occidente e quindi anche in Europa, le vere ed originali tecniche dell’Usui Reiki Ryoho Gakkai.

Nessun metodo o disciplina è da considerarsi migliore o peggiore di altri, ognuno seguirà le proprie intuizioni ed esperienze nel percorso che sente più adatto a sé.

È sempre l’intento che genera un cambiamento, a seconda della frequenza che noi scegliamo di dargli.

Imparare a lavorare efficacemente con l’energia significa aprire il cuore, andare oltre la sfera dell’Io individuale, oltre i preconcetti e le separazioni.

Comprendere la perfezione di ogni cosa intorno a noi, se sei una persona centrata niente può apparire come sbagliato.

L’universo è composto dalle nostre infinite diversità, proiettiamo e riceviamo in un infinito gioco creativo.

Aprire il cuore significa percepire la bellezza in ogni cosa e se sei tu a proiettare il tuo Amore, guarda finalmente di  cosa sei capace.

Capace di creare un mondo meraviglioso.

Aprire la coscienza significa avere finalmente la comprensione autentica delle cose, superare la condizione di dolore che ti teneva lontano da chi sei veramente e tornare in quell’intelligenza superiore dalla quale un giorno ti eri separato.

Il Reiki è un ottimo strumento di crescita personale e spirituale

 

Lascia un commento